giovedì 24 settembre 2015

Millefoglie di polenta con taleggio, porcini e timo


Ok, questa settimana sono in ritardo, lo so, ma martedì ero ancora a Stoccolma (dov'ero per il concerto degli U2!!) e non ho potuto scrivervi la ricetta... Dunque eccola qui: la prima ricetta d'autunno!

Ingredienti (per 6/8 porzioni):

(per la polenta)
- 250 g di farina di mais;
- 1 L acqua;
- 1 pizzico di sale.

(per il ripieno)
- 6 funghi porcini;
- 1 spicchio d'aglio;
- olio evo;
- 1 mazzetto di timo;
- sale;
- 300 g di formaggio taleggio.

Mettere a bollire l'acqua, salata. Quando bolle versare a pioggia la farina di mais mescolando con un cucchiaio di legno; una volta che la polenta si sarà addensata abbassare la fiamma e continuare a cuocere mescolando di tanto in tanto per almeno mezz'ora.
Stendere la polenta su una teglia coperta con carta da forno, livellarla con una spatola il più sottile possibile.
Scaldare il forno a 250 °C e infornare la polenta finché la superficie non sarà dorata (circa 5 minuti).
Saltare i funghi (puliti e tagliati a tocchetti) con lo spicchio d'aglio (vestito, schiacciato), un goccio d'olio e le foglie di timo, salando alla fine.
Tagliare la polenta in quadrati (5x5cm); sovrapporre uno strato di polenta, una fetta di taleggio e un cucchiaio di funghi per due volte. Prima di servire le millefoglie passarle nel forno caldo per due minuti.




mercoledì 16 settembre 2015

Torta delle rose di zucchine e robiola 


Queste sono proprio le ultime zucchine: ormai l'estate sta finendo ed è giusto pensare ai funghi e alla zucca, ma non è detto che questa reinterpretazione dalla celeberrima "Torta delle rose" non possa essere replicata nei prossimi mesi con ingredienti autunnali, dal momento che è semplicissima e si presenta un po' diversa dalle solite torte salate... non vi resta che sperimentare!
E

Ingredienti (per una tortiera con ⌀ 25 cm):
- 1 dose di pasta sfoglia;
- 3/4 zucchine;
- 1 pugno di semi di girasole;
- 200 g di robiola;
- pepe;
- sale.

Tagliate le zucchine sottili per il lungo (se l'avete, usate la mandolina); tagliate a strisce della larghezza delle zucchine la pasta sfoglia, adagiatevi sopra ciascuna una zucchina, salate, pepate, spalmate sulla superficie un po' di robiola e avvolgete il tutto in modo da formare una rotella che andrete ad adagiare sulla tortiera rivestita con carta forno.
Procedete allo stesso modo con tutte le strisce di pasta e comporrete così la vostra torta. 
Cuocete nel forno a 180° C per circa 40 minuti (gli ultimi cinque aggiungete una manciata di semi di girasole).



lunedì 7 settembre 2015

Amaretti
("Amareti") 


Questa ricetta viene da un librettino (Sweeties of Korcula Grannies) che ho comprato tempo fa in Croazia, a Korcula, piccolissima e bellissima isola del Mar Adriatico.
Gli "amareti" sono davvero facili da fare, e si mantengono a lungo in una bella scatola di latta; io li ho portati sulla cima del Monte Resegone settimana scorsa e me li sono gustati a 1800 metri, ma a casa con una bella tazza di tè sono ugualmente buonissimi!

Ingredienti:
- 250 g di mandorle tritate;
- 200 g di zucchero;
- 1 pizzico di sale;
- 1 uovo;
- 1/3 bacca di vaniglia;
- scorza di 1 limone;
- 1 cucchiaio di liquore alle mandorle.


In una ciotola unire tutti gli ingredienti amalgamandoli bene con le mani e lasciar riposare l'impasto così ottenuto per una decina di minuti in frigorifero; ricavare delle palline e adagiarle su una teglia coperta da un foglio di carta da forno.
Cuocere nel forno a 150 °C per 20 minuti; estrarre gli amaretti e lasciarli raffreddare completamente.