lunedì 29 dicembre 2014

Colazione della vacanza


Allora come avete trascorso il Natale? 
Avete mangiato talmente tanto che volete digiunare anche dai blog di cucina per un po’, o avete superato indenni il Natale e siete pronti per il cenone di Capodanno di mercoledì?!
Io, personalmente, temo un’influenza imminente, ma resisto, mettendo a tacere la mia vena ipocondriaca, e incrocio le dita per questi ultimi due giorni di lavoro prima di una settimana di vacanza che mi spiacerebbe passare a letto a suon di riso in bianco e brodo caldo…
   Passando ad argomenti più piacevoli, c’è un regalo che ho pensato di fare ai lettori del blog, anche se è ancora in corso di studio - perché non sono esattamente una persona col telefono appiccicato, anzi, per lo più devo evitare di perderlo, farlo cadere, in particolar modo nell'acqua, farmelo rubare, ecc. … - , ma che spero di riuscire a coltivare per farvi vedere un po’ di “dietro le quinte” delle ricette: Instagram!
Dunque:  http://instagram.com/iltopicco/ e ancora tantissimi Auguri a tutti!!!
E

Colazione della vacanza:
- toast con burro e marmellata di arance;
- pancakes con sciroppo d’acero;
- yogurt greco con chicchi di melagrana;
- spremuta di arance.



martedì 23 dicembre 2014

Biscotti di Natale


Questo è il primo Natale del Topicco e, dunque, non potevo che scegliere questa ricetta dei Biscotti che ormai preparo da anni per Augurarvi Buone Feste! 
Dai che siete ancora in tempo per cimentarvi!
E

Ingredienti:
- 250 g di farina;
- un pizzico di sale;
- 110 g di zucchero;
- 1 cucchiaio scarso di lievito;
- 2 uova;
- 120 g di burro;
- la buccia grattugiata di un arancio/limone;
- 70 g di cioccolato extra fondente.

Fate una "montagna" con la farina, unita al lievito, allo zucchero e al sale; aggiungete il burro freddo tagliato a dadini, la scorza di un arancio o di un limone e, nel centro, rompete le uova una alla volta. Impastate energicamente e velocemente.
Coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per un'ora.
Su una spianatoia infarinata stendete la pasta alta circa 3 mm e ricavate i biscotti usando gli stampini. Disponeteli su una teglia coperta da un foglio di carta da forno e cuoceteli nel forno statico, preriscaldato a 180°C, per 15/20 minuti (occhio a non bruciarli!).
Lasciateli raffreddare su una griglia e, intanto, sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
Decorate i biscotti immergendo direttamente la parte che volete ricoprire di cioccolato e "disegnate" i dettagli aiutandovi con uno stuzzicadenti; appoggiateli su un foglio di carta da forno e lasciateli raffreddare in frigo fino a quando il cioccolato non si sarà perfettamente solidificato.
Confezionateli usando sacchetti per alimenti (v. chips di mela) o scatole di latta che chiudano ermeticamente.





venerdì 19 dicembre 2014

Rucola, pomodorini, mele secche e burratina


Il mio tran tran settimanale, in cui la "mission" quotidiana è non farsi schiacciare da un fiume di macchine, mentre faccio la spola in bici tra ufficio e tribunale (motivo per cui per Natale ho chiesto un casco...), è stato interrotto da una LEPRE! Sì, ho scritto giusto…
Nella casa dove si trova l'ufficio, infatti, stanno facendo dei lavori e nel camion della ditta che viene da fuori Milano è entrato un leprotto che è arrivato nel cortile e, scappato nella stanza della caldaia, vi soggiorna da ormai due giorni.
Il fatto è che si nasconde dentro la struttura - non particolarmente accessibile - della stessa caldaia… comunque, a pranzo gli ho lasciato della rucola, una carota, una mela e due foglie di coste, insomma, più o meno la ricetta di oggi… a breve gli aggiornamenti!

Ingredienti:
- rucola;
- pomodorini pachini;
- burrata;
- olio evo;
- sale q.b.;
(- aceto balsamico di Modena Dop). 



sabato 13 dicembre 2014

Tortino verde di patate e broccoletti con cuore di stracchino


Siete in giro per i primi regali di Natale o siete chiusi in casa come il Grinch?
Ecco la ricetta per preparare questi tortini che, passati 15 minuti in forno, sono caldi e fumanti come la stagione richiede!

Ingredienti (per 4 tortini):
- 2 patate (di pasta bianca);
- 1 broccolo;
- 1 cucchiaino di stracchino per ciascun tortino;
- pepe bianco;
- olio evo;
- sale q.b. 

Lessare le patate e cucinare il broccolo per circa 15 minuti in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio ("vestito", schiacciato) finché non diventa tenero.
Con lo "schiacciapatate", o con una forchetta, schiacciare, appunto, le patate (sbucciate) e i broccoli; salare, pepare e amalgamare il tuto con un cucchiaio.
Riempire metà pirottino (di quelli in alluminio "usa e getta") con questo composto, disporre al centro un cucchiaino di stracchino e poi ricoprire fino all'orlo.
Passare nel forno preriscaldato a 200 °C 10-15 minuti, rovesciare e servire.



martedì 9 dicembre 2014

Mele secche


Ecco qui uno dei risultati di questo magnifico, fantastico weekend lungo, pieno di lavatrici, amici, film e vino!
E

Ingredienti:
- 6 mele (piccole);
- succo di un limone;
- 50 g di zucchero;
- 200 ml d'acqua.

In un pentolino sciogliere lo zucchero nell'acqua, spegnere la fiamma, aggiungere il succo di limone e lasciar raffreddare.
Togliere il torsolo delle mele, sbucciarle (io ne ho lasciata una rossa con la buccia) e tagliarle a fette alte 2-3 mm; immergere le fette di mela nello sciroppo e poi disporle su un foglio di carta da forno.
Cuocerle nel forno - lasciandolo un filo aperto - con la ventola, a 80/90 °C per 5/6 ore.

p.s.: una volta raffreddate, se conservate in sacchetti di plastica, si mantengono a lungo e possono diventare un regalo mangereccio per Natale o essere usate per decorare l'albero.




giovedì 4 dicembre 2014

Salmone, chips e panna acida


La pioggia di questi giorni mi ha regalato un mal di gola e un raffreddore deliziosi...Mi consolo pensando al prossimo lunedì di vacanza, sperando per allora di aver abbandonato i fazzoletti di carta! Nel frattempo vi lascio questa ricetta “nordica” da “fiordi” direi…
E

Ingredienti:
- salmone;
- patate;
- erba cipollina;
- panna acida;
- sale e pepe q.b.



Tritare l’erba cipollina e unirla, insieme ad un pizzico di sale e di pepe, alla panna acida e mescolare.
Riscaldare una padella o una bistecchiera e quando sarà ben calda, cuocere il salmone circa sette minuti per lato, salando alla fine.
Lavare le patate e tagliarle (lasciando la buccia) sottili circa 2-3 mm; friggerle nell’olio a temperatura, scolarle e lasciarle asciugare sulla carta assorbente. Salare.